morte

    perche vivere se non ho chiesto di nascere

    Perché vivere se non ho chiesto di nascere?

    Perché vivere? Una domanda terribile e profonda di qualcuno che forse non è felice. Quando qualcuno è felice non se pone mai una domanda sulla vita. La vita deve essere vissuta con gioia e profonda gratitudine a Dio, perché la vita è un dono, e questo dono non posso rifiutarlo. […]

    perche alcune persone ricevono guarigioni miracolose e altre no

    Perché alcune persone ricevono guarigioni miracolose e altre no?

    CATEGORY : Discepoli,Quiz

    Non è sempre facile capire i misteri. C’è il mistero della fede, il mistero del male, il mistero della malattia, è molto complesso… La risposta si trova nel mistero della croce di Cristo che ha preso su di sé fino in fondo la vita umana in tutte le sue contraddizioni. […]

    se_leutanasia_non_e_accettabile_quali_altre_soluzioni_si_possono_proporre

    Se l’eutanasia non è accettabile quali altre soluzioni si possono proporre?

    CATEGORY : Quiz

    L’eutanasia non è accettabile perché la vita é un dono, perché la vita é sacra e non si può toccare. “La vita umana è sacra perché, fin dal suo inizio, comporta l’azione creatrice di Dio e rimane per sempre in una relazione speciale con il Creatore, suo unico fine. Solo […]

    Gesu ha avuto paura dalla morte e dal dolore

    Gesù ha avuto paura dalla morte e dal dolore?

    Author admin

    Come essere umano, Gesù a avuto paura? In quel tempo, Gesù si mise a parlare con parabole [ai capi dei sacerdoti, agli scribi e agli anziani]: «Un uomo piantò una vigna, la circondò con una siepe, scavò una buca per il torchio e costruì una torre. La diede in affitto […]

    come_possiamo_renderci_conformi_alla_morte_di_gesu

    Come possiamo renderci conformi alla morte di Gesù?

    Author admin

    Per l’autenticità della vita cristiana è necessario imitare non solo i suoi esempi di dolcezza, ma anche la sua stessa morte L’economia di salvezza di Dio, nostro salvatore, consiste nel rialzare l’uomo dalle sue cadute e nel farlo ritornare alla intimità divina, liberandolo dall’alienazione a cui l’aveva portato la disobbedienza. […]