Padre Pio da Pietrelcina, un uomo… un mistero…

    Ecco il video documentario sulla vita di Padre Pio da Pietrelcina, in commemorazione del centenario delle sue stigmate e cinquantesimo anniversario della sua morte.
    .
    “Oh Gesù mi affido tutto intero a Te in questo giorno, perché possa fare di tutta la mia vita sacerdotale, un’autentica vittima d’amore per consolarTi!”
    – Padre Pio da Pietrelcina –

    Forse anche ti piacerà:
    :: Il Rosario è una preghiera da vecchi?
    :: “Ti sarò sempre vicina…” Madre Teresa di Calcutta
    ::La vita di Chiara Lubich ancora oggi

    CATEGORY : Vita dei santi

    Verso l’alto – Pier Giorgio Frassati

    Pier Giorgio, un giovane felice, che amava lo sport, amava la vita allegra, la vita sana… e sopratutto era fortemente attaccato ai valori cristiani.

    Pregava, si nutriva dell’Eucarestia, viveva intensamente l’amicizia cristiana, si impegnava nella vita politica e sociale, dandosi nello stesso tempo a tutto e tutti.
    La vita di Pier Giorgio Frassati raccontata da Falviano Taccone.

    ::Forse anche ti piacerà:
    ::Sister Cristina si racconta a CNPlay
    :: Incontro con i #Reale – Rock band di Christian Music Italiana
    :: La preghiera del Papa per il #sinododeigiovani

    “Ti sarò sempre vicina…” Madre Teresa di Calcutta

    Ho conosciuto una santa!

    Il Cardinale Angelo Comastri in un’emozionante intervista ci racconta un po’ della sua esperienza personale con Madre Teresa de Calcutta.
    “La santità non consiste nel fare cose straordinarie. Essa consiste nell’accettare, con un sorriso, quello che Gesù ci manda. Essa consiste nell’accettare e seguire la volontà di Dio.”
    – Madre Teresa di Calcutta –

     

    Forse anche ti piacerà:

    ::La vita di Chiara Lubich ancora oggi

    :: Canzone Internationale: Ele Voltará (Lui tornerà)

    :: Fede fuori della Chiesa?

    :: Come vivere la santità oggi?

     

     

    CATEGORY : Vita dei santi

    Sant’Agostino

    Sant’Agostino, vescovo e insigne dottore della Chiesa: convertito alla fede cattolica dopo una adolescenza inquieta nei princípi e nei costumi, fu battezzato a Milano da sant’Ambrogio e, tornato in patria, condusse con alcuni amici vita ascetica, dedita a Dio e allo studio delle Scritture. Eletto poi vescovo di Ippona in Africa, nell’odierna Algeria, fu per trentaquattro anni maestro del suo gregge, che istruì con sermoni e numerosi scritti, con i quali combatté anche strenuamente contro gli errori del suo tempo o espose con sapienza la retta fede.

    CATEGORY : Vita dei santi

    San Giovanni Maria Vianney

    San Giovanni Maria Vianney, sacerdote, che per oltre quarant’anni guidò in modo mirabile la parrocchia a lui affidata nel villaggio di Ars vicino a Belley in Francia, con l’assidua predicazione, la preghiera e una vita di penitenza. Ogni giorno nella catechesi che impartiva a bambini e adulti, nella riconciliazione che amministrava ai penitenti e nelle opere pervase di quell’ardente carità, che egli attingeva dalla santa Eucaristia come da una fonte, avanzò a tal punto da diffondere in ogni dove il suo consiglio e avvicinare saggiamente tanti a Dio.

    CATEGORY : Vita dei santi

    San Giovanni Paolo II

    Nato a Wadovice, in Polonia, è il primo papa slavo e il primo Papa non italiano dai tempi di Adriano VI. Nel suo discorso di apertura del pontificato ha ribadito di voler portare avanti l’eredità del Concilio Vaticano II. Il 13 maggio 1981, in Piazza San Pietro, anniversario della prima apparizione della Madonna di Fatima, fu ferito gravemente con un colpo di pistola dal turco Alì Agca. Al centro del suo annuncio il Vangelo, senza sconti. Molto importanti sono le sue encicliche, tra le quali sono da ricordare la “Redemptor hominis”, la “Dives in misericordia”, la “Laborem exercens”, la “Veritatis splendor” e l'”Evangelium vitae”. Dialogo interreligioso ed ecumenico, difesa della pace, e della dignità dell’uomo sono impegni quotidiani del suo ministero apostolico e pastorale. Dai suoi numerosi viaggi nei cinque continenti emerge la sua passione per il Vangelo e per la libertà dei popoli. Ovunque messaggi, liturgie imponenti, gesti indimenticabili: dall’incontro di Assisi con i leader religiosi di tutto il mondo alla preghiere al Muro del pianto di Gerusalemme. Così Karol Wojtyla traghetta l’umanità nel terzo millennio.

    CATEGORY : Vita dei santi

    Santa Teresina di Gesù Bambino

    Entrata ancora adolescente nel Carmelo di Lisieux in Francia, Santa Teresina di Gesù Bambino divenne per purezza e semplicità di vita maestra di santità in Cristo, insegnando la via dell’infanzia spirituale per giungere alla perfezione cristiana e ponendo ogni mistica sollecitudine al servizio della salvezza delle anime e della crescita della Chiesa. Concluse la sua vita il 30 settembre, all’età di venticinque anni.

    CATEGORY : Vita dei santi

    San Padre Pio

    Francesco Forgione nasce a Pietrelcina, provincia di Benevento, il 25 maggio 1887. Il 22 gennaio 1903, a sedici anni, entra in convento e da francescano cappuccino prende il nome di fra Pio da Pietrelcina. Diventa sacerdote sette anni dopo, il 10 agosto 1910. Nel 1916 i superiori pensano di trasferirlo a San Giovanni Rotondo, sul Gargano, e qui, nel convento di S. Maria delle Grazie, ha inizio per Padre Pio una straordinaria avventura di taumaturgo e apostolo del confessionale. Il 20 settembre 1918 il cappuccino riceve le stimmate della Passione di Cristo che resteranno aperte, dolorose e sanguinanti per ben cinquant’anni. Muore il 23 settembre 1968, a 81 anni. Dichiarato venerabile nel 1997 e beatificato nel 1999, è canonizzato nel 2002.

    Etimologia: Pio = devoto, religioso, pietoso (signif. Intuitivo)

     

     

    CATEGORY : Vita dei santi

    La vita di San Giovanni Paolo II

    Il Cardinale Stanislaw Diziwisz raconta la vita di San Giovanni Paolo II

    Lolek, come veniva chiamato dagli amici, è nato e Wadowice. In questa Chiesa, ha ricevuto i sacramenti dell’iniziazione cristiana… questa è la fonte in cui è stato battezzato.

    In questa terra, ci sono anche le scuole dove ha studiato e il Santuario di San Giuseppe, dove ha ricevuto dalle mani di un sacerdote carmelitano lo scapolare che ha usato per tutta la vita.

    Sempre a Wadowice, nel Centro culturale Sokol, abbiamo trovato l’origine del Papa artista. Nella stessa città si trova anche il Reggimento di Fanteria dove il padre del futuro Papa è stato soldato e dove Karol ha partecipato a delle cerimonie patriote.

    A quindici chilometri da Wadowice, un luogo nasconde i segni dei momenti difficili della vita di Karol.

    A 18 anni Karol ha dovuto lasciare Wadowice per continuare gli studi a Cracovia. Qui si può ancora vedere la casa dove ha vissuto con suo padre e la parrocchia che frequentavano. Luogo dove ha scoperto la sua vocazione.

    “Qui in questa chiesa salesiana nella cappella c’è l’immagine di Nostra Signora Aiuto dei Cristiani, un luogo dove GPII coltivava l’amore per Maria. Dopo la comunione ringraziava Maria per le grazie ricevute, e qui di fronte a questa immagine lasciava le domande sulla sua vocazione. Anche dopo aver parlato con un giornale della sua vocazione, ha detto che di fronte a questa immagine pregava per la sua vocazione. Ha confermato questo nel suo 25° anniversario di sacerdozio, quando ha detto che Maria, Madre di Dio, gli dava la forza non solo di scegliere la vocazione, ma di imparare ad amare le persone, e anche lei lo ha aiutato a trovare l’amore per Dio e per il popolo”.

    Con la guerra, i tedeschi chiudono le università, compreso il seminario di Cracovia. Comincia ancora una volta una fase di grandi difficoltà.

     

     

    CATEGORY : Vita dei santi