L’atto di dolore: la preghiera che ottiene il perdono

    Mio Dio, mi pento e mi dolgo con tutto il cuore dei miei peccati, perché peccando ho meritato i tuoi castighi, e molto più perché ho offeso te, infinitamente buono e degno di essere amato sopra ogni cosa. Propongo con il tuo santo aiuto di non offenderti mai più e di fuggire le occasioni prossime di peccato. signore, misericordia, perdonami.

    Con Don Antonio Grappone

    Potrebbe piacerti anche:

    :: Ave Maria, una preghiera per ogni circostanza

    :: Angelo di Dio: la preghiera a un amico speciale

    :: L’eterno riposo. La fede vince la morte

    CATEGORY : formazione,Speciale