Settimo giorno della novena a San Michele Arcangelo

    Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

    Preghiera 

    San Michele Arcangelo, difendici nella lotta: sii il nostro aiuto contro la malvagità e le insidie del demonio. Supplichevoli preghiamo che Dio lo domini e Tu, Principe della Milizia Celeste, con il potere che ti viene da Dio, incatena nell’inferno satana e gli spiriti maligni, che si aggirano per il mondo per far perdere le anime. Amen.

    Meditazione Bíblica –7° giorno: Tobia 12, 15-18

    Atto di affidamento a San Michele Arcangelo

    Principe nobilissimo delle angeliche Gerarchie, valoroso guerriero dell’Altissimo, amatore zelante della gloria del Signore, terrore degli angeli ribelli, amore e delizia di tutti gli Angeli giusti, Arcangelo San Michele, desiderando io di essere nel numero dei tuoi devoti, a te oggi mi offro e mi dono.

    Pongo me stesso, il mio lavoro, la mia famiglia, gli amici e quanto mi appartiene sotto la tua vigile protezione.
    E’ piccola la mia offerta essendo io un misero peccatore, ma tu gradisci l’affetto del mio cuore.

    Ricordati che se da quest’oggi sono sotto il tuo patrocinio tu devi assistermi in tutta la mia vita.
    Procurami il perdono dei miei molti e gravi peccati, la grazia di amare di cuore il mio Dio, il mio caro salvatore Gesù, la mia dolce Madre Maria, e tutti gli uomini miei fratelli amati dal Padre e redenti dal Figlio.

    Impetrami quegli aiuti che sono necessari per arrivare alla corona della gloria.
    Difendimi sempre dai nemici dell’anima mia specialmente nell’ultimo istante delle mia vita.

    Vieni in quell’ora, o glorioso Arcangelo, assistimi nella lotta e respingi lontano da me, negli abissi d’inferno, quell’angelo prevaricatore e superbo che prostrasti nel combattimento in Cielo. Presentami, allora, al trono di Dio per cantare con te, Arcangelo San Michele, e con tutti gli Angeli lode, onore e gloria /a Colui che regna nei secoli eterni. Amen.

    Signore Gesù Cristo, libera le anime dei fedeli defunti dalle pene dell’inferno!
    San Michele, che porta i Tuoi Santi Segni, le conduca alla luce santa che promettesti ad Abramo e alla sua discendenza.

    Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre

    Sesto giorno della novena a San Michele Arcangelo

    Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

    Preghiera 

    San Michele Arcangelo, difendici nella lotta: sii il nostro aiuto contro la malvagità e le insidie del demonio. Supplichevoli preghiamo che Dio lo domini e Tu, Principe della Milizia Celeste, con il potere che ti viene da Dio, incatena nell’inferno satana e gli spiriti maligni, che si aggirano per il mondo per far perdere le anime. Amen.

    Meditazione Bíblica – 6° giorno: Zacarias 3, 1-7

    Atto di affidamento a San Michele Arcangelo

    Principe nobilissimo delle angeliche Gerarchie, valoroso guerriero dell’Altissimo, amatore zelante della gloria del Signore, terrore degli angeli ribelli, amore e delizia di tutti gli Angeli giusti, Arcangelo San Michele, desiderando io di essere nel numero dei tuoi devoti, a te oggi mi offro e mi dono.

    Pongo me stesso, il mio lavoro, la mia famiglia, gli amici e quanto mi appartiene sotto la tua vigile protezione.
    E’ piccola la mia offerta essendo io un misero peccatore, ma tu gradisci l’affetto del mio cuore.

    Ricordati che se da quest’oggi sono sotto il tuo patrocinio tu devi assistermi in tutta la mia vita.
    Procurami il perdono dei miei molti e gravi peccati, la grazia di amare di cuore il mio Dio, il mio caro salvatore Gesù, la mia dolce Madre Maria, e tutti gli uomini miei fratelli amati dal Padre e redenti dal Figlio.

    Impetrami quegli aiuti che sono necessari per arrivare alla corona della gloria.
    Difendimi sempre dai nemici dell’anima mia specialmente nell’ultimo istante delle mia vita.

    Vieni in quell’ora, o glorioso Arcangelo, assistimi nella lotta e respingi lontano da me, negli abissi d’inferno, quell’angelo prevaricatore e superbo che prostrasti nel combattimento in Cielo. Presentami, allora, al trono di Dio per cantare con te, Arcangelo San Michele, e con tutti gli Angeli lode, onore e gloria /a Colui che regna nei secoli eterni. Amen.

    Signore Gesù Cristo, libera le anime dei fedeli defunti dalle pene dell’inferno!
    San Michele, che porta i Tuoi Santi Segni, le conduca alla luce santa che promettesti ad Abramo e alla sua discendenza.

    Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre

    Quinto giorno della novena a San Michele Arcangelo

    Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

    Preghiera 

    San Michele Arcangelo, difendici nella lotta: sii il nostro aiuto contro la malvagità e le insidie del demonio. Supplichevoli preghiamo che Dio lo domini e Tu, Principe della Milizia Celeste, con il potere che ti viene da Dio, incatena nell’inferno satana e gli spiriti maligni, che si aggirano per il mondo per far perdere le anime. Amen.

    Meditazione Bíblica – 5° giorno: Giosuè 5, 13-15

    Atto di affidamento a San Michele Arcangelo

    Principe nobilissimo delle angeliche Gerarchie, valoroso guerriero dell’Altissimo, amatore zelante della gloria del Signore, terrore degli angeli ribelli, amore e delizia di tutti gli Angeli giusti, Arcangelo San Michele, desiderando io di essere nel numero dei tuoi devoti, a te oggi mi offro e mi dono.

    Pongo me stesso, il mio lavoro, la mia famiglia, gli amici e quanto mi appartiene sotto la tua vigile protezione.
    E’ piccola la mia offerta essendo io un misero peccatore, ma tu gradisci l’affetto del mio cuore.

    Ricordati che se da quest’oggi sono sotto il tuo patrocinio tu devi assistermi in tutta la mia vita.
    Procurami il perdono dei miei molti e gravi peccati, la grazia di amare di cuore il mio Dio, il mio caro salvatore Gesù, la mia dolce Madre Maria, e tutti gli uomini miei fratelli amati dal Padre e redenti dal Figlio.

    Impetrami quegli aiuti che sono necessari per arrivare alla corona della gloria.
    Difendimi sempre dai nemici dell’anima mia specialmente nell’ultimo istante delle mia vita.

    Vieni in quell’ora, o glorioso Arcangelo, assistimi nella lotta e respingi lontano da me, negli abissi d’inferno, quell’angelo prevaricatore e superbo che prostrasti nel combattimento in Cielo. Presentami, allora, al trono di Dio per cantare con te, Arcangelo San Michele, e con tutti gli Angeli lode, onore e gloria /a Colui che regna nei secoli eterni. Amen.

    Signore Gesù Cristo, libera le anime dei fedeli defunti dalle pene dell’inferno!
    San Michele, che porta i Tuoi Santi Segni, le conduca alla luce santa che promettesti ad Abramo e alla sua discendenza.

    Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre

    Quarto giorno della novena a San Michele Arcangelo

    Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

    Preghiera 

    San Michele Arcangelo, difendici nella lotta: sii il nostro aiuto contro la malvagità e le insidie del demonio. Supplichevoli preghiamo che Dio lo domini e Tu, Principe della Milizia Celeste, con il potere che ti viene da Dio, incatena nell’inferno satana e gli spiriti maligni, che si aggirano per il mondo per far perdere le anime. Amen.

    Meditazione Bíblica – 3° giorno: Apocalisse 12, 7-8

    Atto di affidamento a San Michele Arcangelo

    Principe nobilissimo delle angeliche Gerarchie, valoroso guerriero dell’Altissimo, amatore zelante della gloria del Signore, terrore degli angeli ribelli, amore e delizia di tutti gli Angeli giusti, Arcangelo San Michele, desiderando io di essere nel numero dei tuoi devoti, a te oggi mi offro e mi dono.

    Pongo me stesso, il mio lavoro, la mia famiglia, gli amici e quanto mi appartiene sotto la tua vigile protezione.
    E’ piccola la mia offerta essendo io un misero peccatore, ma tu gradisci l’affetto del mio cuore.

    Ricordati che se da quest’oggi sono sotto il tuo patrocinio tu devi assistermi in tutta la mia vita.
    Procurami il perdono dei miei molti e gravi peccati, la grazia di amare di cuore il mio Dio, il mio caro salvatore Gesù, la mia dolce Madre Maria, e tutti gli uomini miei fratelli amati dal Padre e redenti dal Figlio.

    Impetrami quegli aiuti che sono necessari per arrivare alla corona della gloria.
    Difendimi sempre dai nemici dell’anima mia specialmente nell’ultimo istante delle mia vita.

    Vieni in quell’ora, o glorioso Arcangelo, assistimi nella lotta e respingi lontano da me, negli abissi d’inferno, quell’angelo prevaricatore e superbo che prostrasti nel combattimento in Cielo. Presentami, allora, al trono di Dio per cantare con te, Arcangelo San Michele, e con tutti gli Angeli lode, onore e gloria /a Colui che regna nei secoli eterni. Amen.

    Signore Gesù Cristo, libera le anime dei fedeli defunti dalle pene dell’inferno!
    San Michele, che porta i Tuoi Santi Segni, le conduca alla luce santa che promettesti ad Abramo e alla sua discendenza.

    Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre

    Terzo giorno della novena a San Michele Arcangelo

    Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

    Preghiera 

    San Michele Arcangelo, difendici nella lotta: sii il nostro aiuto contro la malvagità e le insidie del demonio. Supplichevoli preghiamo che Dio lo domini e Tu, Principe della Milizia Celeste, con il potere che ti viene da Dio, incatena nell’inferno satana e gli spiriti maligni, che si aggirano per il mondo per far perdere le anime. Amen.

    Meditazione Bíblica – 3° giorno: Giuda 1, 8-9

    Atto di affidamento a San Michele Arcangelo

    Principe nobilissimo delle angeliche Gerarchie, valoroso guerriero dell’Altissimo, amatore zelante della gloria del Signore, terrore degli angeli ribelli, amore e delizia di tutti gli Angeli giusti, Arcangelo San Michele, desiderando io di essere nel numero dei tuoi devoti, a te oggi mi offro e mi dono.

    Pongo me stesso, il mio lavoro, la mia famiglia, gli amici e quanto mi appartiene sotto la tua vigile protezione.
    E’ piccola la mia offerta essendo io un misero peccatore, ma tu gradisci l’affetto del mio cuore.

    Ricordati che se da quest’oggi sono sotto il tuo patrocinio tu devi assistermi in tutta la mia vita.
    Procurami il perdono dei miei molti e gravi peccati, la grazia di amare di cuore il mio Dio, il mio caro salvatore Gesù, la mia dolce Madre Maria, e tutti gli uomini miei fratelli amati dal Padre e redenti dal Figlio.

    Impetrami quegli aiuti che sono necessari per arrivare alla corona della gloria.
    Difendimi sempre dai nemici dell’anima mia specialmente nell’ultimo istante delle mia vita.

    Vieni in quell’ora, o glorioso Arcangelo, assistimi nella lotta e respingi lontano da me, negli abissi d’inferno, quell’angelo prevaricatore e superbo che prostrasti nel combattimento in Cielo. Presentami, allora, al trono di Dio per cantare con te, Arcangelo San Michele, e con tutti gli Angeli lode, onore e gloria /a Colui che regna nei secoli eterni. Amen.

    Signore Gesù Cristo, libera le anime dei fedeli defunti dalle pene dell’inferno!
    San Michele, che porta i Tuoi Santi Segni, le conduca alla luce santa che promettesti ad Abramo e alla sua discendenza.

    Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre

    Secondo giorno della novena a San Michele Arcangelo

    Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

    Preghiera 

    San Michele Arcangelo, difendici nella lotta: sii il nostro aiuto contro la malvagità e le insidie del demonio. Supplichevoli preghiamo che Dio lo domini e Tu, Principe della Milizia Celeste, con il potere che ti viene da Dio, incatena nell’inferno satana e gli spiriti maligni, che si aggirano per il mondo per far perdere le anime. Amen.

    Meditazione Bíblica – 2° giorno: Daniele 12, 1

    Atto di affidamento a San Michele Arcangelo

    Principe nobilissimo delle angeliche Gerarchie, valoroso guerriero dell’Altissimo, amatore zelante della gloria del Signore, terrore degli angeli ribelli, amore e delizia di tutti gli Angeli giusti, Arcangelo San Michele, desiderando io di essere nel numero dei tuoi devoti, a te oggi mi offro e mi dono.

    Pongo me stesso, il mio lavoro, la mia famiglia, gli amici e quanto mi appartiene sotto la tua vigile protezione.
    E’ piccola la mia offerta essendo io un misero peccatore, ma tu gradisci l’affetto del mio cuore.

    Ricordati che se da quest’oggi sono sotto il tuo patrocinio tu devi assistermi in tutta la mia vita.
    Procurami il perdono dei miei molti e gravi peccati, la grazia di amare di cuore il mio Dio, il mio caro salvatore Gesù, la mia dolce Madre Maria, e tutti gli uomini miei fratelli amati dal Padre e redenti dal Figlio.

    Impetrami quegli aiuti che sono necessari per arrivare alla corona della gloria.
    Difendimi sempre dai nemici dell’anima mia specialmente nell’ultimo istante delle mia vita.

    Vieni in quell’ora, o glorioso Arcangelo, assistimi nella lotta e respingi lontano da me, negli abissi d’inferno, quell’angelo prevaricatore e superbo che prostrasti nel combattimento in Cielo. Presentami, allora, al trono di Dio per cantare con te, Arcangelo San Michele, e con tutti gli Angeli lode, onore e gloria /a Colui che regna nei secoli eterni. Amen.

    Signore Gesù Cristo, libera le anime dei fedeli defunti dalle pene dell’inferno!
    San Michele, che porta i Tuoi Santi Segni, le conduca alla luce santa che promettesti ad Abramo e alla sua discendenza.

    Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre

    Novena a San Michele Arcangelo – 1° giorno

    Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

    Preghiera 

    San Michele Arcangelo, difendici nella lotta: sii il nostro aiuto contro la malvagità e le insidie del demonio. Supplichevoli preghiamo che Dio lo domini e Tu, Principe della Milizia Celeste, con il potere che ti viene da Dio, incatena nell’inferno satana e gli spiriti maligni, che si aggirano per il mondo per far perdere le anime. Amen.

    Meditazione Bíblica – 1° giorno: Daniele 10, 12-21

    Atto di affidamento a San Michele Arcangelo

    Principe nobilissimo delle angeliche Gerarchie, valoroso guerriero dell’Altissimo, amatore zelante della gloria del Signore, terrore degli angeli ribelli, amore e delizia di tutti gli Angeli giusti, Arcangelo San Michele, desiderando io di essere nel numero dei tuoi devoti, a te oggi mi offro e mi dono.

    Pongo me stesso, il mio lavoro, la mia famiglia, gli amici e quanto mi appartiene sotto la tua vigile protezione.
    E’ piccola la mia offerta essendo io un misero peccatore, ma tu gradisci l’affetto del mio cuore.

    Ricordati che se da quest’oggi sono sotto il tuo patrocinio tu devi assistermi in tutta la mia vita.
    Procurami il perdono dei miei molti e gravi peccati, la grazia di amare di cuore il mio Dio, il mio caro salvatore Gesù, la mia dolce Madre Maria, e tutti gli uomini miei fratelli amati dal Padre e redenti dal Figlio.

    Impetrami quegli aiuti che sono necessari per arrivare alla corona della gloria.
    Difendimi sempre dai nemici dell’anima mia specialmente nell’ultimo istante delle mia vita.

    Vieni in quell’ora, o glorioso Arcangelo, assistimi nella lotta e respingi lontano da me, negli abissi d’inferno, quell’angelo prevaricatore e superbo che prostrasti nel combattimento in Cielo. Presentami, allora, al trono di Dio per cantare con te, Arcangelo San Michele, e con tutti gli Angeli lode, onore e gloria /a Colui che regna nei secoli eterni. Amen.

    Signore Gesù Cristo, libera le anime dei fedeli defunti dalle pene dell’inferno!
    San Michele, che porta i Tuoi Santi Segni, le conduca alla luce santa che promettesti ad Abramo e alla sua discendenza.

    Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre

    La Bibbia é stata scritta per te – video 4

    Facciamo insieme il Diario Spirituale 

    Vedrai che ogni parola è di una ricchezza senza fine.

    Se vuoi il libro La Bibbia giorno per giorno, puoi acquistarlo alla Paulus

    https://www.sanpaolostore.it/bibbia-giorno-per-giorno-jonas-abib-9788821569449.aspx?isbn=9788821569449&Referral=spe_scheda_libro

    Per conoscere di più il metodo e come applicare nella sua parrocchia con i ragazzi, giovani e adulti nelle parrocchie, puoi contattare il nostro responsabile di missione. 

    Scrivi a roma@cancaonova.eu

    Potrebbe piacerti anche:

    :: La Bibbia é stata scritta per te – video 1

    :: La Bibbia é stata scritta per te – video 2

    :: La Bibbia é stata scritta per te – video 3

     

    Beata Vergine Maria Addolorata

    Oggi la Santa Chiesa celebra la Beata Vergine Maria Addolorata. Una memoria che chiama a rivivere il momento decisivo della storia della salvezza.

    Simeone li benedisse e parlò a Maria, sua madre:

    «Egli è qui per la rovina e la risurrezione di molti in Israele, se­gno di contraddizione

    perché siano svelati i pensieri di molti cuori. E anche a te una spada trafiggerà l’anima» (Lc 2, 34-35).

     

    Musica Stabat Mater cantato dal Coro della Comunità Canção Nova in Brasile nella Settimana Santa del 2019.

     

    Potrebbe interessa anche:

    Beata Vergine Maria Addolorata

    Ave Maria, una preghiera per ogni circostanza

     

    Il crocifisso miracoloso di fra Vincenzo a Nemi

    La croce, già segno del più terribile fra i supplizi, è per il cristiano l’albero della vita, il talamo, il trono, l’altare della nuova alleanza.

    Nella piccola città di Nemi, a pochi chilometri da Roma, si trova il Crocifisso Miracoloso, un’opera realizzata da Fra Vincenzo nel 1669. La sua particolarità è che il Cristo soavemente sorride mentre si consuma d’amore e si rende al Padre nella sua Volontà.

    Papa Francesco nell’occasione del 350 anni del Santissimo Crocifisso di Nemi, dichiarò l’Anno Santo (2019-2020) con giubileo e ha concesso indulgenza plenaria a tutti quelli che hanno visitato il Santuario.

    Vediamo la sua storia in questo video:

     

    Per conoscere di più:

    Il crocifisso di fra Vincenzo

     

    Potrebbe interessare anche:

    Passione secondo Marco – La crocefissione

    Pianta La Croce nella tua vita!