Quaresima: tempo di conversione e intimità con il Signore

    Quaresima: tempo di conversione e intimità con il Signore

    Nella quaresima Dio ci chiama alla conversione e alla intimità

    Oggi la Chiesa ci offre un tempo privilegiato per prepararci: la Quaresima. Siamo invitati a percorrere una strada verso la conoscenza più profonda della persona di Gesù. In questo periodo quaresimale, abbiamo l’opportunità di arrivare ad un’ulteriore intimità con il Signore. Dico ulteriore, perché ogni anno la Chiesa non ci propone un esercizio spirituale ripetitivo, che ci permetta dire: “Ancora una volta in Quaresima!”, come se ogni anno la proposta fosse vivere come gli anni precedenti. Direi di no!
    Quest’anno abbiamo una nuova occasione di conoscere ancora di più la persona di Gesù Cristo e così sforzarci in modo deciso di corrispondere al Suo infinito Amore per ognuno di noi. Amore di croce, di consegna al Padre e di infinita solidarietà con l’essere umano, peccatore e povero. L’obiettivo più importante di questo periodo quaresimale è che possiamo raggiungere soltanto una vita più santa.
    Dunque, invito ognuno di voi, fratelli e sorelle, anche compagni missionari, ad un sforzo per non essere declassificati in questo cammino verso la santità. Facciamo bene il nostro cammino cominciando con la Quaresima: il nostro percorso è la stessa vita di Gesù Cristo, e la nostra meta finale è il cielo.
    Dio ti benedica!
    Tuo fratello, Mons. Jonas Abib – Fondatore della Comunità Cançao Nova

     

    :: Forse ti piacerà

    Cos’è l’esame di coscienza?

    Share This Post