Donna, sii strumento di Dio

    Donna, sii strumento di Dio

    Il convivio con le donne ci aiuta a guardare le cose diversamente

    Oggi voglio raccontarvi quello che gli sposi Aquila e Priscilla hanno fatto nella vita di Paolo. Aquila, Priscilla e Paolo facevano lo stesso mestiere: erano fabbricanti di tende. Paolo è stato loro ospite diverse volte. È stato modellato nel suo carattere difficile dalla relazione con gli altri, come Priscilla e Aquila. Quello che riusciamo a vedere nelle sue prime lettere è un temperamento forte, che, strada facendo, si è trasformato in tenerezza e in un amore viscerale per gli altri.

    Posso affermare che il convivio con le donne ci aiuta a guardare le cose diversamente. Credo che Priscilla abbia inciso sul carattere di Paolo con il suo modo delicato e altruista. Chiedo alle donne di non lasciarsi trascinare da un temperamento femminile sbagliato, che cerca di omologarsi agli uomini.

    Il suo essere femminile è per cooperare con il Signore alla trasformazione del mondo. Sii come Priscilla per gli uomini della tua casa! Dio vuole la tua alterità per salvare gli uomini, la tua famiglia e tutti coloro che hanno bisogno della sua tenerezza e del suo modo di educare alla vita tutto tuo. Non mollare mai, prega Dio con lodi, inginocchiati davanti a Lui, perché ascolti la tua preghiera e attenda al tuo desiderio. Dio conta su di te!

    Dio ti benedica!

    Tuo fratello, Mons. Jonas Abib – Fondatore della Comunità Cançao Nova

    :: Forse ti piacerà:

    La vita di Chiara Lubich ancora oggi

     

    Share This Post