Non far vivere nessun altro come te

    Ciò che per noi è un’ispirazione interiore non deve esserlo per l’altro

    Ciò che per me è un’ispirazione interiore non deve esserlo per l’altro. Il rispetto reciproco è molto importante agli occhi di Dio. E questo è ciò che Gesù insegna a Santa Teresa d’Avila: “Voglio che presti molta attenzione, in modo che il diavolo e la tua debole intelligenza non obblighino altre persone a vivere come vivi”. Ciò che viviamo nella nostra conversione e nella ricerca della santità non dovrebbero, in alcun modo, essere la norma per coloro che camminano accanto a noi. Ciò che per noi è un’ispirazione interiore non deve esserlo per l’altro. Se siamo spinti a fare una specie di sacrificio o di digiuno, non dovremmo giudicare qualcuno che non lo fa. Di solito, il “gossip” ostacola la perfezione nell’amore. Rispettiamo i passaggi che ogni persona è in grado di intraprendere. Cerchiamo di essere comprensivi con il percorso di ognuno!

    Facciamo attenzione che il diavolo non ci inganni nel giudizio di qualcuno, un giudizio che può essere nascosto dall’amore fraterno. Dio è per noi! Chiediamo allo Spirito Santo il dono della saggezza e del discernimento nel trattare con le persone.

    Gesù, confido in te! 

    Luzia Santiago

    Forse anche ti piacerà:

    :: Come vivere la santità oggi?

    :: Sarà possibile un vero amore in una relazione solo virtuale?

    :: Perché devo credere che Gesù è risorto?

    :: Se la castità non era richiesta nella Bibbia, perché è richiesta ora?

    Dio ci ha permesso di amare

    Solo attraverso l’amore possiamo rendere la salvezza di Gesù e arrivare a coloro che amiamo

    Sospiro per aver amato tutta la mia vita e anche tu hai bisogno di sospirare per passare tutta la vita innamorata. Questo è l’essenziale. Dio ci darà la ricompensa per il nostro amore. Voglio ricordare un altro passaggio che è anche collegato a questo: “L’amore copre una moltitudine di peccati”. Solo attraverso l’amore possiamo rendere la salvezza di Gesù e arrivare a coloro che amiamo, a coloro che passano nelle nostre vite. La tentazione ci ha ingannato, dicendo che non possiamo fidarci delle persone, che dobbiamo occuparci solo della nostra vita. No, Dio ci sta dicendo oggi: “Portatevi l’un l’altro nell’amore di Cristo!”.

    L’amore ci porta alla perfezione; nell’amore c’è la nostra salvezza. Dio ci ha permesso di amare. L’amore è sostegno, perdona, l’amore combatte, esorta, gioisce, piange, incoraggia, non si arrende… amore, amore, sempre amore!

    Il tuo fratello,

    Mons. Jonas Abib

     

    Forse anche ti piacerà:

    ::Dio e la morte; un legame?

    ::Perché la chiesa condanna l’aborto?

    ::  Castità: repressione o liberazione?

    ::Devo accettare tutti gli insegnamenti della Chiesa?

    Il matrimonio e la sessualità sono santi

    Dio investe in te e nell’arca dell’alleanza, che è la sua casa

    L’intenzione del nemico è precisamente quella di far sì che uomini e donne cerchino il matrimonio solo per passione, per piacere sessuale. Il matrimonio e la sessualità della coppia sono santi!

    Ma l’astuto nemico vuole il disordine, instillando scherzi malevoli negli uomini. Il Signore trasforma tutti quelli che lo hanno bandito dalla sua mente, dal suo cuore, e riversa su di loro lo Spirito Santo, eseguendo ciò che ci sembrava impossibile. Dio vuole trasformarti, rifare tutto nella tua vita.

    Chiedete il battesimo nello Spirito Santo e l’impossibile accadrà; molte donne sono state anche toccate dai romanzi che presentano come se tutti vissero felici e contenti. In questo modo, questi sono presi dal lato affettivo, romantico, sensibile. Ma il Signore vuole cambiare l’intero concetto.

    La sessualità femminile è una meraviglia che il nemico vuole gettare nel fango; il piano di Dio è di riabilitare la dignità della sessualità umana: la bellezza di essere madre, di concepire, di generare, di dare alla luce, di educare i bambini a questo mondo e all’Alto, al Signore! Sii docile allo Spirito Santo e tutto cambierà. Dio investe in te e nell’arca dell’alleanza, che è la tua casa, anche se la tua famiglia ha vissuto così lontano in modo pagano, il Padre vuole riversare su di te lo Spirito Santo. Il rimedio di Dio Padre è l’effusione dello Spirito Santo. Credimi, la trasformazione avverrà!

    Il tuo fratello,
    Mons. Jonas Abib

    Forse anche ti piacerà:

    :: La partecipazione di Dio nel matrimonio

    :: Perché i bambini muoiono?

    :: C’è contraddizione tra fede e scienza?

    :: Il sesso prima del matrimonio, perché la chiesa condanna ?

    Gesù ha cambiato la mia vita

    Nella sofferenza i miei occhi si sono aperti verso Dio

    Cosa il Signore non fa nella vita di cui si lascia trovare da Lui?

    Come ho già detto, fu nella sofferenza, quando sono diventata vedova, che il Signore è entrato nella mia vita, per sempre. Ho avuto bisogno di vivere quell’esperienza per cominciare a capire: “Maledetto l’uomo che confida nell’uomo, che pone nella carne il suo sostegno e dal Signore si allontana il suo cuore” (Gr 17,5).

    Dio mi ha sorpreso nella mia impotenza davanti al dolore, all’ illusione di aver trovato la piena felicità in qualcuno, di carne e ossa, cosi come me. Quello che mi è successo è stato come se fossi stata colpita dallo spavento e poi mi sono svegliata.

    Nella sofferenza miei occhi si sono aperti verso Dio e, in Cristo Gesù, pian piano, ho trovato le risposte che tanto cercavo.

    Così ho iniziato un lungo percorso di conversione personale.

    Dio mi ha riempito ogni spazio vuoto, mi ha concesso la grazia di ritrovare me stessa e anche ai miei fratelli. Provo ogni giorno l’effusione dello Spirito Santo che mi trasforma quotidianamente e mi porta al desiderio di essere agente trasformatore del mondo.

    Gesù, io confido in Te!

    Luzia Santiago – Cofondatrice della Comunità Cançao Nova

     

    Forse anche ti piacerà:

    :: Cos’è la Santità?

    :: I dieci comandamenti sono ancora validi?

    :: Dire parolacce è peccato?

    :: Come vivere la santità oggi?

    Forza Amatrice!

    Amatrice non molla

    La forza e la speranza di un popolo che non si lascia vincere dalla paura…. e che crede in un futuro possibile e felice.

    CATEGORY : Sem categoria

    L’amore da senso a tutte le cose

    27maio
    Sapevi che le cose che rimangono irrisolte interiormente e che ce lo portiamo dietro, insieme alle paure ci fanno vivere a metà? Dio ci ha creati per vivere in pienezza e ci ha fatti veramente liberi, pertanto tutto quello che ci impedisce di usufruire di quella vita abbondante deve essere tolta dalla nostra vita con coraggio.

    Facciamo l’esercizio di esprimere il nostro amore concretamente lungo tutta questa giornata? Ciò che da senso a tutte le cose è l’amore.

    Gesù mite ed umile di cuore, fa del nostro cuore simile al tuo, faci vivere l’amore e la riconciliazione.

    Gesù, io confido in te! Luzia Santiago

    C’è un modo per essere più felice?

    Messaggio di Ricardo Sá

    Certamente c’è! Tuttavia, abbiamo bisogno di comprendere che la felicità ha come meta gli altri. É terribile vedere invece ciò che la mentalità del mondo è capace di fare con noi!

    Finiamo per quanto cristiani siamo mettendoci al centro del mondo e permettendo che tutto giri attorno a noi, mentre cerchiamo la felicità! Grande errore!
    Solo è felice chi sa rendere felice gli altri; è MOLTO più felice chi cerca la felicità altrui; è MOLTISSIMO più felice, solo chi sa rendere gli altri MOLTO PIU’ felici di se stesso!

    Continuo ad affermare che sarà felice solo chi sa dimenticare se stesso, chi ha già capito una volta per tutti che questo è il segreto della felicità e che per tutti è cosi, questo da senso a tutta la nostra vita! Questo è essere felice!.

    Pensaci!

    Ricardo Sá

    CATEGORY : Sem categoria